Appunti postumani 1.02

1.02                                                       Mister Holter

 

Finché c’è diario c’è speranza

Monitoro i silenzi e i sussulti

Il cuore racconta – a modo suo

E va preso sul serio, registrato

Senza interruzioni e sottilmente

Vibratili ventose e gelatina

Sulla pelle del petto, alla cintura

Agganciata la nera scatoletta

Contenitrice delle minuscole

Puntualissime memorie. Non conta

L’emozione, è qualcos’altro, ma cosa

Cosa? Che rompe il ritmo, che affretta

O dilata o blocca la narrazione

Di pranzo e cena e colazione

Sonno, veglia, abitudini e rituali

Non si comprende l’oscuro linguaggio

Di stelle remote che in ogni istante

Pulsano nel sangue. Io mi ostino

Tuttavia, e ascolto, e trascrivo.

  1. No comments yet.

  1. No trackbacks yet.

porno porno izle porno film izle